Glow kitties

Giusto in tempo per Halloween, un team di scienziati ha introdotto una nuova razza di gattini che brillano al buio. Sono carini, coccolosi e luminosi, con una pelliccia che brilla di giallo-verde quando spegni la luce. Ma come la borsa che porti in giro per fare dolcetto o scherzetto, è ciò che è dentro questi gatti che conta. I ricercatori stanno testando un modo per combattere una malattia che infetta i gatti di tutto il mondo, e il bagliore spettrale dei gattini mostra che il test sta funzionando.

La malattia è chiamata Virus dell’immunodeficienza felina o FIV. Di ogni 100 gatti negli Stati Uniti, tra uno e tre hanno il virus. È più spesso trasmesso quando un gatto morde un altro, e nel tempo la malattia può causare un gatto ad ammalarsi. Molti scienziati studiano FIV perché è simile a un virus chiamato HIV, abbreviazione di virus dell’immunodeficienza umana, che infetta le persone. Un’infezione da HIV può portare a una sindrome fatale chiamata AIDS. Il corpo di una persona con AIDS non è in grado di combattere le infezioni. Da quando l’AIDS è stato scoperto 30 anni fa, 30 milioni di persone sono morte a causa della malattia.

Educatori e genitori, iscriviti al Cheat Sheet

Aggiornamenti settimanali per aiutarti a utilizzare le notizie scientifiche per gli studenti nell’ambiente di apprendimento

Poiché HIV e FIV sono simili, gli scienziati sospettano che se trovano un modo per combattere FIV, potrebbero scoprire un modo per aiutare le persone con HIV.

Eric Poeschla ha condotto lo studio sui gattini incandescenti. È un virologo molecolare presso il Mayo Clinic College of Medicine di Rochester, Minn. I virologi studiano i virus e i virologi molecolari studiano il piccolo corpo di un virus stesso. Vogliono capire come una cosa così piccola possa fare così tanto male.

Un virus (come FIV o HIV) è una piccola particella che trova e attacca le cellule nel corpo. Ha una serie di istruzioni, chiamate geni, su come riprodursi. L’unico compito di un virus è quello di rendere più di se stesso, e può riprodursi solo se attacca e invade le cellule. Quando un virus attacca una cellula, inietta i suoi geni all’interno e la cellula dirottata crea nuove particelle virali. Le nuove particelle poi andare attaccare altre cellule.

Poeschla ei suoi colleghi sanno che FIV può essere fermato — ma finora, solo nelle scimmie rhesus. Le scimmie Rhesus possono combattere l’infezione perché le loro cellule contengono una proteina speciale che i gatti non lo fanno. Le proteine sono i lavoratori all’interno di una cellula e ogni proteina ha una propria lista di cose da fare. Uno dei lavori della proteina scimmia speciale è quello di fermare le infezioni virali. Gli scienziati hanno ragionato che se i gatti avessero questa proteina, FIV non sarebbe in grado di infettare i felini.

I geni di una cellula contengono le ricette per tutte le proteine di cui ha bisogno. Così Poeschla e il suo team iniettato cellule uovo feline con il gene che conteneva le istruzioni per rendere la proteina scimmia. Non erano sicuri che il gene sarebbe stato adottato dalle cellule uovo, quindi hanno iniettato un secondo gene insieme al primo. Questo secondo gene conteneva istruzioni per far risplendere la pelliccia di un gatto al buio. Se i gatti brillavano, gli scienziati avrebbero saputo che l’esperimento stava funzionando.

Il team di Poeschla ha quindi impiantato le uova modificate dal gene in un gatto; il gatto ha poi dato alla luce tre gattini. Quando Poeschla e il suo team hanno visto che i gattini brillavano nel buio, sapevano che i geni erano al lavoro nelle cellule. Altri scienziati hanno ingegnerizzato i gatti che brillano al buio prima, ma questo esperimento è la prima volta che gli scienziati hanno aggiunto due nuovi geni al DNA di un gatto.

Anche se sono stati in grado di aggiungere il gene che forma la proteina scimmia alle cellule dei gatti, Poeschla ei suoi colleghi ancora non sanno se gli animali possono ora combattere FIV. Avranno bisogno di allevare più gatti con il gene e testare questi animali per vedere se sono immuni a FIV.

E se i nuovi gatti sono immuni a FIV, gli scienziati sperano che potrebbero imparare qualcosa di nuovo su come le proteine possono essere utilizzate per prevenire l’infezione da HIV.

POWER WORDS (adattato dal New Oxford American Dictionary)

gene Una sequenza di DNA che determina una particolare caratteristica in un organismo. I geni vengono passati dai genitori ai bambini e i geni contengono le istruzioni per la costruzione di proteine.

DNA, o acido desossiribonucleico Una lunga molecola a forma di spirale all’interno di quasi ogni cellula di un organismo che trasporta informazioni genetiche. I cromosomi sono fatti di DNA.

Composti proteici che sono una parte essenziale di tutti gli organismi viventi. Le proteine fanno il lavoro all’interno di una cellula. Possono essere parti dei tessuti del corpo come muscoli, capelli e collagene. Le proteine possono anche essere enzimi e anticorpi.

virus Una piccola particella che può causare infezioni ed è tipicamente fatta di DNA all’interno di un rivestimento proteico. Un virus è troppo piccolo per essere visto dai microscopi ed è in grado di moltiplicarsi solo all’interno delle cellule viventi di un ospite.

molecola Un gruppo di atomi legati insieme.

Leave a Reply