The White Stripes

The White Stripes, duo rock americano di Detroit, noto per la combinazione di punk, folk, country e Mississippi Delta blues. I membri originali della band erano il chitarrista-cantante Jack White (nome originale John Anthony Gillis; b. 9 luglio 1975, Detroit, Michigan, Stati Uniti) e la batterista Meg White (nome originale Megan Martha White; b. 10 dicembre 1974, Grosse Pointe Farms, Michigan).

Strisce bianche, il

Le strisce bianche (da sinistra): Jack White e Meg White, 2004.

Mark J Terrill / AP/. com

Durante gli anni 1990 Meg ha svolto una serie di lavori di servizio, e Jack ha lavorato come tappezziere di mobili. Esposto a una vasta gamma di musica dal suo datore di lavoro, Brian Muldoon, Jack si interessò al suono dei pionieri punk di Detroit Iy and the Stooges e the MC5. Jack (alla chitarra) e Muldoon registrarono un singolo infuso di blues sotto il nome the Upholsterers. Scambiando una serie di influenze per un’altra, nel 1993 Jack firmò come batterista per la band “cow-punk” Goober and the Peas. Jack ha acquisito esperienza sul palco e in studio di registrazione, e il suono del gruppo (una fusione di punk e rockabilly) e il suo personaggio palco (con cappelli da cowboy e abiti occidentali ricamati) riappariranno nel suo lavoro successivo. Nel 1996 Goober e i Piselli si sciolsero e Jack e Meg si sposarono. (Anche se Jack e Meg hanno affermato di essere fratello e sorella, i media alla fine hanno scoperto una licenza di matrimonio e un certificato di divorzio .) Quell’anno la coppia si trasferì nella casa d’infanzia di Jack, e iniziarono a creare il suono delle White Stripes. Il duo ha suonato in locali intorno a Detroit, apparendo spesso con Due stelle Tabernacle, un outfit country-rock che ha caratterizzato Jack e l ” ex Goober and the Peas front man Dan Miller. I White Stripes firmarono un contratto con l’etichetta indipendente Sympathy per l’industria discografica, e l’omonimo album di debutto del duo fu pubblicato nel 1999. È stato seguito l’anno successivo da De Stijl.

Nel 2001 i White Stripes pubblicarono il loro album di successo, White Blood Cells. Il video accattivante di Michel Gondry per il singolo “Fell in Love with a Girl” ha ricevuto regolari airplay su MTV, e il gruppo è diventato beniamino dei media. Il duo ha seguito Elephant (2003), una raccolta di canzoni a percussione che ha caratterizzato il debutto di Meg come cantante. Elephant ha guadagnato un Grammy Award per il miglior album di musica alternativa, e ha venduto oltre un milione di copie sulla forza di singoli come” Seven Nation Army “e” The Hardest Button to Button.”Jack è apparso nel film Cold Mountain (2003), e ha contribuito cinque canzoni alla sua colonna sonora nominata ai Grammy. Ha anche prodotto Van Lear Rose (2004) della leggenda del country Loretta Lynn, una raccolta di inni honky-tonk che ha guadagnato un paio di Grammy awards e ha introdotto Lynn a una nuova generazione di fan. I White Stripes guadagnarono un altro Grammy per il loro album Get Behind Me Satan (2005), e la canzone “Icky Thump”, dal loro album omonimo (2007), divenne il primo successo Top 40 della band nella Billboard singles chart. Inoltre, Icky Thump è stata la terza registrazione dei White Stripes a guadagnare il Grammy per il miglior album di musica alternativa,e la canzone del titolo è stata anche premiata con un Grammy.

I White Stripes sono andati in pausa nel 2007 dopo che Meg è stata afflitta da ansia legata alle prestazioni. Sono tornati sul palco per una singola performance nel febbraio 2009 per l’episodio finale di Late Night with Conan O’Brien. Continuando ad espandere il suo corpo di lavoro, Jack sperimentò con il semplice power pop come membro dei Raconteurs. Il quartetto ha prodotto un paio di album ben accolti (2006 e 2008) e divenne rapidamente un appuntamento fisso nel circuito dei concerti estivi. Meg sposò il chitarrista Jackson Smith (figlio della leggenda del rock Patti Smith) nel maggio 2009, e Jack intraprese un altro progetto parallelo. Arruolando membri dei Kills e dei Queens of the Stone Age, Jack formò i Dead Weather, una combo di rock psichedelico blues il cui album di debutto, Horehound, fu pubblicato nel luglio 2009.

Ottieni un abbonamento Britannica Premium e accedi a contenuti esclusivi. Iscriviti ora

Nel marzo 2009 Jack ha fondato Third Man Records, un negozio di dischi di Nashville, spazio per le prestazioni, e l’etichetta. Mentre il resto dell’industria musicale stava cercando di adattare il suo modello di business per adattarsi ai download digitali, l’etichetta di White abbracciò gli artefatti fisici dell’era dell’album: il giradischi, la copertina apribile e, soprattutto, le versioni in vinile di alta qualità. Mentre Jack passava più tempo su Third Man e altri progetti—ha prodotto The Party Ain’t Over, l’album di ritorno del 2011 della leggenda del rockabilly Wanda Jackson—I fan dei White Stripes hanno iniziato a sospettare che la pausa della band potesse essere permanente. Ciò è stato confermato quando nel febbraio 2011 Meg e Jack hanno annunciato che non avrebbero più registrato o apparire come the White Stripes. L’anno seguente Jack ha intrapreso una carriera solista con i Blunderbuss stilisticamente espansiva.

Leave a Reply